Le analisi

O Santo Cielo, le analisi!
Ma quante me ne fanno fare?
Anche meno…

Maremma bucaiola!!! Era solo zucchero!

Cari, cari, cari i miei Dottori,
prima di farmi prendere MEDICINE INUTILI per paura che mi succeda qualcosa, cazzo, maremma bucaiola, porca miseria e porca puttana, fatemi sapere cosa mi farete.

NON potete farmi fare una profilassi antiallergica di due giorni per fare un esame che dura quindici minuti, e per il quale viene usato un mezzo di contrasto fatto di ACQUA E ZUCCHERO!!!!!

Ma vi rendete conto???
La facilità e semplicità che hanno di prescrivere medicine senza preoccuparsi più di tanto di quello che devi fare!!!

CORTISONE E ANTISTAMINICO per un’iniezione di ACQUA E ZUCCHEROOOOOO!!!

La prossima volta preferisco sentirmi male li per li e casomai mi daranno loro il cortisone, li per li!

Maremma bucaiola davvero!!!

Annunci
Categorie: Careggi, l'ospedale, Le analisi, Le tappe dell'operazione | 1 commento

Signorina le consigliamo di fare un IVM. Ma che roba è?

1 Novembre 2012 ore 10:30

Durante la visita con il ginecologo, per la conservazione della fertilità:

“Signorina noi non ci prendiamo responsabilità.
Le consigliamo di fare un IVM. Ma non qui da noi.
Si rivolga presso… l’Istituto Z., Dott.ssa D. Tel.00000000.
Poi ci faccia sapere.”

IVM, ma che roba è?
No via per oggi ve la risparmio.
Se ne riparla in un altro post.
Cari… ma se nemmeno loro si prendono le responsabilità, io che devo fare?
Ma in che banda sono finita???
O Santi numi!!!

Categorie: Careggi, l'ospedale, Gli appuntamenti, Le analisi | Lascia un commento

Come sto? Allora… Fatta risonanza ieri sera con mezzo di contrasto che mi ha fatto reazione allergica, occhi gonfissimi e non respiravo….

30 Ottobre 2012 ore 23:03

Allora… Fatta risonanza ieri sera con mezzo di contrasto che mi ha fatto reazione allergica, occhi gonfissimi e non respiravo. Se leggi su FB c’è spiegato nel dettaglio come sono andate le cose. In settimana ho fatto la tac con mezzo di contrasto (nessun problema) l’elettrocardiogramma, ho parlato con l’anestesista (che dice che sono una persona sana, perché non soffro di cuore e i miei precedenti sono solo routine, cose che capitano), ho fatto la visita con la genetista ( che dice che il mio caso non è interessante perché nel mio albero genealogico nn ci sono casi di tumore al seno, ma solo tumori dovuti ad altro), ho fatto la scientigrafia ossea, con un ottimo risultato , non ho niente alle ossa. Solo che dovevano farmi di nuovo la biopsia perché avevano sbagliato. Per cui stamani dodici buchi e prelievi nella poppa con un piccolo trapano che asportava ciccia (scusa la crudezza del racconto!). Domani visita con ginecologo per consulenza su conservazione del tessuto ovarico e poi devo solo aspettare i risultati delle analisi e vado sotto i ferri. I tumori al seno sono due. Uno già valutato ed è maligno, un pallino di 14mm. Da togliere, e l’altro sono delle calcificazioni da valutare con la biopsia di oggi, ripetuta due volte. La possibilità è che se il risultato della seconda biopsia non è maligno, mi asportano solo una parte del seno. Se è maligno, il più possibile. Ma io sono convinta che non saranno maligne. Oh mon amì, la speranza è l’ultima a morire! Data dell’intervento, settimana prox o quella dopo. Però vogliono andare molto veloci. Appena arrivano i risultati di tutto parlerò con il chirurgo di nuovo che mi dirà che tipo di intervento farà. Almeno la quarta me la deve rifare, sennò che chirurgo estetico è???? Tu come stai? Il dito?
Buonanotte!

Categorie: Careggi, l'ospedale, Come stai?, Gli appuntamenti, Le analisi | Lascia un commento

12 prelievi per solo 10 gocce di antidolorifico…

30 Ottobre 2012 ore 14:03

12 prelievi per solo 10 gocce di antidolorifico… E nn sono neanche svenuta!!!
12 a zero per me, cari miei…

Categorie: Le analisi | Lascia un commento

La paziente esce dalla risonanza magnetica con mezzo di contrasto, con dei forti fastidi.

29 Ottobre 2012 ore 20:03

La paziente esce dalla risonanza magnetica con mezzo di contrasto, con dei forti fastidi.
Ripetutamente avverte gli infermieri che la situazione sta precipitando, ma questi sembrano non dar peso alle sue parole, fino a che non si rendono conto che il colore del viso e del collo stanno cambiando e gli occhi stanno gonfiando…
Gli infermieri:
‘Chiamate l’anestesista!
Chiamate l’anestesista!’
(Be’ tra il tempo che c’è voluto per far arrivare l’anestesista e il tempo di intervento, la paziente poteva rimanerci secca, ma questa è solo una supposizione… Queste cose non succedono mai… Perché preoccuparsene?)
Il Dottore: ‘Signorina come sta? Che si sente? Mi racconti qualcosa!’
La paziente: ‘Dottore, sento qualcosa alla gola, e mi bruciano gli occhi, nn riesco a inghiottire…’
Il dottore: ‘Stia calma lei è solo agitata… Infermiera gliel’avete data un po’ d’acqua a questa ragazza?’
L’infermiera: ‘No Dottore, non abbiamo l’acqua…’
Il Dottore: ‘Come non avete l’acqua? Non è possibile che non avete l’acqua!!!’
Dal lettino: ‘Infermiera, guardi nella mia borsa ci deve essere una bottiglietta d’acqua…’
Due secondi dopo…
Il dottore: ‘Mah, infermiera, prenda un po’ di collirio per questi occhi’
L’infermiera: ‘No dottore c’è un po’ di soluzione fisiologica…’
Il dottore: ‘Macchè soluzione fisiologica! Quella glieli fa bruciare gli occhi, di certo non glieli rinfresca!’
L’infermiera: ‘Dottore la cerco, ma non la trovo…’
Dopo due minuti, dopo che l’infermiera si era allontanata in reparto per cercare il collirio, torna delusa: ‘Dottore nn lo trovo, non ce l’abbiamo’
Dal lettino: ‘Infermiera, prenda la mia borsa, ci deve essere un collirio da qualche parte…’
Il Dottore: ‘Date un altro po’ di acqua a questa ragazza!’
L’infermiera: ‘Dottore, è finita la bottiglietta…’
La paziente: ‘Infermiera, guardi nella mia borsa, ci deve essere un altra bottiglietta d’acqua’
L’infermiera: ‘Oh mamma mia, ma chi sei te Mary Poppins???’

Ebbene si, cari miei, da oggi oltre che Pamela Anderson, dovrete chiamarmi anche Mary, Mary Poppins…

E ricordatevi che meglio di voi stessi non vi conosce nessuno!
Se si tratta del vostro corpo fidatevi solo di quello che sentite… Nessun dottore lo può sapere meglio di voi.

E meno male che nel tempo libero faccio il clown!

Ah ah! Che scema!
Ragazzi incrociamo le dita, con questa sanità’ va’!

Categorie: Careggi, l'ospedale, Come stai?, Gli appuntamenti, Le analisi | Lascia un commento

Careggi… TC… Mi ero scordata che era alle 9!!!

27 Ottobre 2012 ore 14:23

Messaggio mai spedito:

Careggi… TC… Mi ero scordata che era alle 9!!!

Ora spengo il cell qui non si può usare… (!!!)

Mi hanno fatto una tac con contrasto… Significa che mentre ti fanno la tac ti iniettano della roba (stavolta pericolosa solo per me non per chi mi sta vicino) che ti da una vampata di calore e dalla testa ti arriva fino ai piedi.
Mi domandavo se potessero vedere i pensieri nella mia testa… Ed ho pensato che se li vedevano era un casino… Mi immaginavo che il calore che scendeva nel corpo fossero le sue mani che mi toccavano… E quando il calore è sceso giù giù giù proprio li giù, credo di essermi mossa un po’ troppo… Perché mi hanno ‘brontolato’…!!!

Io ho bisogno di lui in questo momento. Il perché non me lo chiedo troppo. So bene perché ho bisogno di lui.
Certo ci rimango male se non mi risponde. Se gli scrivo e non lo sento vicino.
Ma posso pretendere qualcosa? Forse non posso.
(Però sono gelosa comunque!).
Se si innamora di qualcun’altra sarò gelosissima.

Compri il castello?

Forse su ebay c’è qualcosa…

Categorie: Careggi, l'ospedale, Gli appuntamenti, Le analisi | Lascia un commento

Careggi… Visita con la genetista… <3 :) :) :)

26 Ottobre 2012 ore 11:48

Careggi… Visita con la genetista…
❤ 🙂 🙂 🙂
Ah già, qui non si vedono le faccine…
Be’ leggete in codice!!!

C’è una possibilità che le cose siano un pochino (soltanto un pochino) diverse da quelle prospettate. Ma meglio che non ci credo troppo sennò poi rimango male.
Devo rifare la microbiopsia.

Allora… Vengo via un po’ contenta e un po’ allibita. Non è ancora deciso nulla. Di certo c’è solo il nodulo, che è un carcinoma infiltrante ed è maligno. Ma, se le calcificazioni non fossero cattive, forse le lascerebbero dove sono e l’intervento sarebbe meno invasivo… Ma se mi fanno sperare che sia così e poi non lo è ricadrò giù psicologicamente un’altra volta.
Intanto la risposta alle analisi di oggi me la danno fra un anno(!!!) per cui per ora, ma solo per ora, una poppa è salva. (Forse, forse, forse e forse!)

Categorie: Careggi, l'ospedale, Gli appuntamenti, Le analisi | Lascia un commento

C’è una possibilità che le cose siano un pochino (soltanto un pochino) diverse da quelle prospettate.

25 Ottobre 2012 ore 12:28

C’è una possibilità che le cose siano un pochino (soltanto un pochino) diverse da quelle prospettate. Ma meglio che non ci credo troppo sennò poi rimango male.
Devo rifare la microbiopsia.

Categorie: Careggi, l'ospedale, Dio c'è, non c'è, o ci fa?, Le analisi, Le poppe | Lascia un commento

Ho due minuti proprio due, prima di arrivare a casa…

24 Ottobre 2012 ore 19:54

Da un messaggio inviato:

Ho due minuti proprio due, prima di arrivare a casa dove sarò proprietà privata di Terence.
Ieri sono stata male male male. Avevo le radiazioni addosso e mi bruciavano gli occhi e lo stomaco, avevo la bocca amara.
Ho girovagato per Careggi e poi per il centro senza una vera meta, tutto il giorno, aspettando di ‘scaricare’ le radiazioni (dovevano andarsene in due ore ma secondo me ci hanno messo di più). Volevo fare tante cose, vedere amici, ma non potevo. Non potevo stare con nessuno. Sono stata sul ponte… vicino a Santa Croce (magari qualcuno che conoscevo passava di la in bici! ) ma aspettavo solo di poter tornare a casa.
Ho fatto un bagno di un ora e mezzo in vasca per levarmi da dosso tutte le radiazioni possibili stando attenta ai vestiti e a non contaminare niente.
Sono andata a letto e dopo pochissimo e mi sono addormentata. Magari riuscivo a chiacchierare un po’ con qualcuno… Ma mi sono addormentata.
Ecco un po’ di me, ieri.
Brutta giornata, ma l’ho già detto.
Oggi meglio, ho lavorato e mi sono distratta.
Domani non so.
Vado.
Ciao.
Buona serata a tutti.
🙂

Categorie: Careggi, l'ospedale, Come stai?, Gli appuntamenti, Le analisi | Lascia un commento

L’appuntamento per la risonanza magnetica

23 Ottobre 2012 ore 12:59

Lunedì 29 ore 17:30 digiuna da 4-5 ore portare la creatinina risonanza
CTO radiologia risonanze
Fatti dire quando me la danno

Categorie: Careggi, l'ospedale, Come stai?, Gli appuntamenti, Le analisi | Lascia un commento

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.